soda caustica

Sturare Wc e water con soda caustica, Metodo naturale

Tra le cose peggiori che ci possano capitare a casa dopo l’otturazione dello scarico del lavandino, c’è l’otturazione dello scarico del WC. Capita ed è capitato a tutti, ma non per questo non ci risparmiamo la giusta dose di panico, soprattutto in riferimento a quanto ci costerà la chiamata più intervento di un tecnico specializzato nonché il disaggio di avere dentro casa degli sconosciuti pronti a turbare e rivoluzionare le nostre care abitudini e la nostra delicata intimità.

Noi ci siamo chiesti se fosse possibile evitare questo stress e magari trovare un rimedio fai da te che potesse renderci indipendenti dal questo punto di vita. Le nostre ricerche hanno portato buon frutto e abbiamo scoperto che: non solo è possibile farlo, ma è anche semplice e molto più economico di un intervento di un idraulico.

La soluzione la offre la buon vecchia soda caustica che consigliamo di acquistare on-line, molte le offerte su Amazon disponibili di cui di daremo qualche indicazione e link utile più avanti nel testo. Prima però vogliamo fare una panoramica per capire quali siano le cause per le quali gli scarichi dei sanitari si otturano, in che modo è possibile prevenirli e certamente, per chi no lo sapesse, informare a proposito di cosa sia la soda caustica e anche educare, per così dire, a proposito della sua efficacia come sturawc, ma anche la sua pericolosità per la nostra salute se usata senza le giuste precauzioni e attenzione.

Sturare Wc con soda caustica

Scoprire che lo scarico del wc si è otturato è abbastanza tragico, perché a differenza del lavandino, ce ne accorgiamo quando, nel tentativo di scaricare quanto prodotto, notiamo che rimane tutto là.

Orribile vero? Sì. Anche perché è il solo scarico di cui, per evidenti ragioni, non è possibile, non con mezzi comuni, asciugare l’acqua di ristagno per poter intervenire in maniera più rilassata. Cosa fare dunque? Se non la si ha già in casa, (e questa è una buona ragione per comprarla prima che si verifichi questo problema) bisogna procurarsi della soda caustica, quindi indossare dei guanti con un grado di protezione idoneo e se proprio vogliamo fare le cose fatte bene e in totale sicurezza possiamo dotarci d mascherina e occhiali anti schizzo.

Quindi gettiamo nello scarico 3-4 cucchiai di soda caustica e lasciamo agire, successivamente possiamo aggiungere dell’acqua calda per potenziare l’effetto. Dopo alcuni minuti dovremo incominciare a notare i buoni effetti corrosivi della soda caustica sul nefasto tappo nello scarico del WC sino a quando l’acqua non riprende a defluire. A questo punto, dopo aver tirato un sospiro di sollievo, sarà cosa buona e giusta scaricare diverse volte e igienizzare la tazza del water.

Cause del WC otturato

Le cause dell’otturazione dello scarico del WC sono diverse e non tutte sono così scontate. Gettare carta nel water che non sia quella igienica appositamente fatta per questo uso è la prima regola di prevenzione, ma è possibile scoprire che lo scarico del water è un fuori misura o presenta per ragioni strutturali delle strozzature per le quali anche la normale carta tende formare dei tappi che via via vanno ostruendo l’intera sezione dello scarico.

In questi casi sarà opportuno anticipare il problema facendo una pulizia profonda, sempre con soda caustica, dello scarico del WC al fine di rimuovere residui vari di carta e altri detriti che naturalmente si andrebbero a depositare evitando così che si accumulino e arrivino ad ostruire la sezione dello scarico proprio dove, per via delle dimensioni ridotte, l’acqua ha difficoltà a defluire insieme a ciò che deve portare con sé.

Un’altra causa può essere legata allo scarico della lavatrice quando questo è collegato, per misteriose ragioni, o per impossibilità tecnica di fare altrimenti, allo scarico delle acque nere, per non dire di quando lo scarico viene messo di volta in volta direttamente dentro la tazza del water.

Sono cattive abitudini che il più delle volte sono dettate da dei limiti strutturali della casa e degli impianti che la servano. Anche in questo una pulizia profonda ciclica, impedirà ai detergenti della lavatrice, soprattutto quelli in polvere di coagularsi e contribuire insieme alla carta a formare dei tappi con il conseguente disaggio di cui stiamo discorrendo.

Precauzioni e protezione

Da quanto detto nel paragrafo precedente, possiamo ben dire che la soda caustica, può essere usata sia per disgorgare lo scarico del wc otturato, sia come strumento di prevenzione per impedire che ciò accada, quindi sono due ottime ragioni per farne una scorta con una raccomandazione di precauzione e di usare sempre la giusta protezione tutte le volte che la si usa. Inoltre, è importantissimo il tema dello stoccaggio: mai, e diciamo mai, travasare la soda caustica in un altro recipiente che non sia il suo originale, soprattutto se il prodotto si presenta in forma liquida, e quindi mai e poi mai, conservarla in posti dove anche solamente per errore, possa essere scambiata per un’altra sostanza.

È risaputo che il colore neutro della soda caustica la rende molto simile all’acqua o ad altre bevande. Quindi mai riporla sotto il lavandino o peggio in frigorifero. Possono sembrare raccomandazioni esagerate o bizzarre, ma in realtà la cronaca è piena di accidentali bevute di soda caustica perché scambiata per una bevanda commestibile.

Sturare Water e lavandino con soda caustica

Poiché le tragedie non arrivano mai sole, è possibile che non solo ci si intasi lo scarico del wc, ma contemporaneamente anche quello del lavandino. Cosa fare? Il rimedio oramai lo conosciamo come pure le buone maniere preventive per ridurre la formazione di questo problema al minimo, ma è evidente quando si presenta una tale situazione, forse dobbiamo farci qualche domanda sullo stato di salute del nostro impianto discarico in generale.

In questo caso consigliamo di individuare quelle che sono le scatole di derivazione delle due acque e di gettare la soda caustica direttamente dentro e comunque nelle rispettive bocche dei sanitari e aspettare che agisca.

Raccomandiamo prudenza con la soda caustica nei sanitari come lavandino, bidet e doccia, poiché, a seconda del tipo e della qualità della ceramica, l’azione corrosiva di questo prodotto potrebbe rovinare la brillantezza dello smalto.

Cause del WC e lavandino otturati

Quali sono le cause di una tale situazione?

Certamente le ragioni di fondo sono da ricercare nella cattiva distribuzione degli scarichi per quando a monte di tutto, in questi casi ci sino delle valide ragioni tecniche abbiano impedito di fare le cose in maniera differente.

In ogni caso preso coscienza dello stato di fatto, sarà sufficiente fare una buona manutenzione che da straordinaria diverrà ordinaria programmando un ciclo di pulizia profonda degli impianti di scarico al fine di prevenire il problema.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

Ultimo aggiornamento 2020-09-27 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API