Sturalavandini Flessibile e Flessibile Sturatubi

Sturalavandini Flessibile

Sturalavandini flessibile e sturatubi flessibile.

Questo articolo vuole dare al lettore la possibilità di farsi un’idea dettagliata degli sturalavandini flessibili, portando anche a confronto alcuni prodotti presenti in vendita su Amazon.

La priorità di questo scritto è quella di far riflettere su quanto sia conveniente occuparsi da soli, in autonomia, della manutenzione ordinaria (e a volte anche straordinaria) della propria casa o dell’ambiente di cui ci si occupa, specialmente per quanto riguarda i problemi idraulici.

Prendendo spunto da questo articolo, si potrà riflettere di quanto sia conveniente affrontare un piccolo investimento iniziale che permetterà di ammortizzare sicuramente le spese di tutte le chiamate e tutti gli interventi che si dovranno affrontare nel momento in cui si presenta la necessità di rivolgersi ad un idraulico per qualsiasi problema.

N.B – Questo modello che trovate appena sotto è il più professionale e migliore in assoluto, se volete scegliere i modelli economici manuali allora continuate a scorrere l’articolo:

No products found.

Cos’è uno sturalavandini flessibile?

Lo sturalavandino flessibile o anche detta molla sturalavandini è un attrezzo molto facile da usare, efficiente ed anche molto economico che è assolutamente semplice da usare e permette di rimuovere le ostruzioni negli scarichi di lavandini, docce, bidet, tubi in genere.

Lo sturalavandini flessibile è generalmente composto da un filo d’acciaio molto lungo molto duro, ma anche abbastanza elastico, spesso meno di un millimetro. Questo filo è avvolto a formare una spirale che vanno a formare un tubo cavo dalla lunghezza di circa tre metri (in commercio se ne trovano anche di cinque o sette metri), arrivando allo spessore di massimo un centimetro.

Questo cilindro è anche inserito in un tubo plastico che ne consente e permette un più facile scorrimento nel momento in cui viene fatto scivolare negli scarichi su cui operare.

All’estremità, la molla ha un dispositivo che gli consente di girare sul proprio asse, tanto da essere utilizzato anche con un trapano per velocizzare la rotazione.

La molla o il flessibile può anche essere ritirato ed arrotolato per consentirgli di essere conservato con un minore ingombro.
Queste molle o flessibili possono essere catalogate per diversi aspetti; il primo e più frequente è quello relativo alla sua lunghezza: lo sturalavandino flessibile più comune ha una lunghezza di circa tre metri, ma ce ne sono anche di più lunghi.

La seconda classificazione può dipendere dalla realizzazione: la tipologia più comune è quella a manovella e di solito questa tipologia di strumento non ha neanche un involucro in cui il flessibile è avvolto. L’altro tipo di molla è quella che può essere girata grazie all’aiuto di un trapano. Spesso, ma non accade sempre, questo tipo di strumento è dotato di uno scatolato dove può essere raccolto e avvolto e il moto circolare del trapano può permettere anche lo srotolamento.

Va chiarito, però, che gli sturalavandini flessibili sono efficienti solo per sturare tubi con un diametro che va da 127 a 254 millimetri, quindi è facile capire che si tratta esclusivamente di scarichi di lavandini e lavelli.

Per capire quale sia la lunghezza migliore da scegliere al momento dell’acquisto, basterà misurare la distanza che va dallo scarico del lavandino fino all’imbocco del tubo che porta le acque di scarico nella fogna e prenderne uno un pò più grande. Questa scelta è ovviamente dovuta al fatto che non è possibile sapere il punto in cui il tubo si è ostruito.

Come si usa la molla sturalavandini? Questo flessibile vanta la facoltà di disostruire un lavandino o un lavello laddove non sono riusciti nell’impresa nè la ventosa nè altri disgorganti chimici.

Per utilizzare questo apparecchio, è necessario prima di tutto smontare il sifone del lavandino dopo aver posizionato, sotto di esso, una bacinella per raccogliere l’acqua presente all’interno del sifone stesso o stagnante nei tubi. Successivamente si inserisce il flessibile nel tubo che va verso l’imboccatura dello scarico della fogna e si fa scorrere lentamente fino a quando non si blocca perchè ha incontrato l’ostruzione. A questo punto si inizia a far roteare lo sturalavandini per forare il diaframma ostruttivo e si spinge oltre di questo. Una volta forato, si gira la manovella e si fa proseguire avanti e indietro per permettere che l’ostruzione si sbricioli. Una volta finito, si rimonta il sifone e si fa scorrere dell’acqua con, magari, dei prodotti liquidi disgorganti per liberare il tubo da eventuali altre incrostazioni e, dopo un paio di ore, si fa scorrere molta acqua calda.

Flessibile sturatubi Ducomi

Un valido esempio di flessibile sturalavandini è quello della Ducomi, facilmente reperibile su Amazon ad un prezzo veramente irrisorio.

Questo flessibile è lungo 90 centimetri ed è corredato di uno stantuffo finale per pulire al meglio anche le pareti del tubo stesso.

Le molle sturalavandini vengono utilizzate moltissimo dagli idraulici per risparmiare tempo nell’intervento volto, per la maggior parte dei casi, a sturare gli scarichi di piccole dimensioni. Sturalavandini come questo, sono adatti a liberare gli scarichi di lavandini, lavelli e docce da capelli, residui di sapone o altre impurità.

Anche per quanto riguarda questo strumento, l’utilizzo è molto semplice infatti basta inserirlo direttamente nello scarico e farlo roteate. Grazie alla sua punta ricca di setole, sarà facile tirare via tutto ciò che blocca lo scarico per questo è ottimo da utilizzare soprattutto negli scarichi di bagni e cucine.

Per effettuare una pulizia ancora più accurata, aggiungere ad un litro di acqua un misurino di aceto, immergervi all’interno uno straccio pulito e arrotolarlo fino a formare un cono. A questo punto si potrà anche inserire questo straccio nello scarico e lasciarlo agire per una notte intera senza usare il lavandino. Dopo di che, al mattino, togliere lo straccio e far scorrere acqua bollente.

Vantaggi

Il vantaggio di questo strumento è che è molto economico, è facile da utilizzare e consente, grazie allo stantuffo finale, di pulire lo scarico da ogni residuo; lo svantaggio è che può essere utilizzato solo per sturare scarichi di diametro abbastanza stretto.

Sturalavandini flessibile a spirale Nirox

Nirox Sturalavandini a spirale 8mm x 1,4m – Sturatubi a molla con spazzola metallica fissa – Sturalavandino spirale ideale per rimuovere capelli e sporco – con rivestimento protettivo
  • Ideale per la pulizia di scarichi o tubi in bagno o cucina | adatto per lavandini, vasche da bagno, doccia o lavello
  • Spirale di pulizia per sciogliere in modo flessibile impurità e odori da capelli o sporco
  • Contro sporco e capelli in punti difficili da raggiungere | Ecologico grazie all’assenza di detergenti per scarico
  • Utensile per la pulizia con spirale flessibile e spazzola in filo | Rivestimento in gomma di alta qualità per proteggere dalla corrosione

Questo sturatubi a molla è molto indicato per liberare soprattutto il tubi di lavelli e docce principalmente da capelli e sporco, così come residui di sapone oramai secco o indurito.

Con un diametro di 8 millimetri, questo strumento ha una lunghezza di 1,4 metri e una parte terminale dotata di una spazzola metallica fissa, quindi non rimovibile.

Lo sturalavandini flessibile Nirox è ideale per pulire scarichi o tubi di bagni e docce. Questo gli permette di contribuire in maniera importante ogni tipo di impurità e, quindi, di liberarsi anche di quei cattivi odori provocati da residui e acqua stagnante.

Vantaggi

Uno dei vantaggi nell’utilizzare questo dispositivo, è sicuramente quello di non avere necessità di utilizzare prodotti chimici per ripulire il tubo, permettendo di non sversare nell’ambiente prodotti inquinanti e pericolosi.

Grazie alla sua manovella, inoltre, è possibile girarla per far roteare la spazzola e garantire una maggiore pulizia del tubo interessato. Questo sturalavandini è dotato, quindi, di una spirale di acciaio flessibile, di una spazzola nell’estremità, dall’altra parte una manovella per facilitarne l’uso ed è rivestito da una guaina in gomme di altissima qualità che protegge il flessibile da altre eventuali corrosioni.

Svantaggi

L’unico svantaggio di questo attrezzo è che ha una lunghezza di solo 1,40, non rendendosi, quindi abbastanza utile in tubi che presentano una lunghezza maggiore o in tubi che hanno un’ostruzione in un punto che vada oltre questa misura.

Il flessibile è costruito con acciaio zincato, rivestito con gomma, mentre la manovella è di materiale plastico.

Sturalavandino professionale TACKLIFE

No products found.

Questo sturalavandino è elettrico, è consigliato per un uso professionale ed è adatto per sturare bagno e lavandini.

Questo è uno strumento dotato di una batteria, la quale gli consente di essere portatile e quindi di essere utilizzato in posti in cui si è privi di energia elettrica.

L’aspetto positivo di questo strumento è che si deve dotare di una molla sturalavandini che lui stesso farà roteare per sturare i tubi che necessitano di questo intervento.

Lo sturalavandini elettrico come questo può essere impiegato per tubi con un diametro che va da 19 a 76 millimetri, quindi ottimale per liberare lavandini, servizi igienici e anche vasche da bagno, raggiungendo punti difficile altrimenti molto complicati da raggiungere, quindi anche tubi molto complessi ed articolati.

Grazie ai suoi pulsanti è possibile scegliere di srotolare la molla inserendola nel tubo, farla roteare per disostruire il tubo e poi, una volta finito l’intervento, anche di farla arrotolare nuovamente e farla rientrare nella sua postazione.

Il vantaggio di questo strumento è che, oltre ad essere elettrico, è anche molto lungo. Inoltre la sua flessibilità gli permette di infilarsi nei tubi particolarmente ostili, poiché ricurvi.

Ultimo aggiornamento 2022-11-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API