Scarico del lavandino otturato, cosa fare? Ecco i rimedi

Scarico del lavandino otturato, cosa fare? Ecco i rimedi

Scarico Lavandino Otturato, Cosa Fare?



A chiunque è capitato almeno una volta nella vita di avere lo scarico del lavandino otturato.

Si tratta infatti di un problema piuttosto frequente che può coinvolgere sia il lavandino della cucina che quello del bagno.

I lavandini otturati non costituiscono un grave problema ma possono essere piuttosto fastidiosi e rallentare le normali faccende domestiche.

Uno scarico otturato infatti non permette di far scorrere l’acqua in modo adeguato e ciò si traduce in un accumulo di piatti sporchi da lavare in cucina e un lavandino inutilizzabile in bagno.

Generalmente le cause principali che portano all’otturazione del lavandino in cucina sono determinate da residui di cibo oppure detersivi per piatti troppo aggressivi.

In bagno invece la causa maggiore è rappresentata dall’uso di prodotti per la cura e l’igiene personale oppure da capelli e cellule morte.

Nella maggior parte dei casi l’otturazione del lavandino può essere risolta senza l’intervento di un idraulico.

Esistono infatti diversi metodi fai da te che, a seconda della gravità del problema, possono essere utilizzati in modo differente. Alcune delle soluzioni più efficaci prevedono l’uso di prodotti naturali e facilmente reperibili in qualsiasi negozio mentre in altri casi è preferibile orientarsi su prodotti chimici. Vieni a visitare i migliori lavandini o i migliori lavandini da appoggio in commercio!

Ventosa Sturalavandino

Tra i metodi più semplici ed efficaci su come disotturare il lavandino bisogna sicuramente ricordare l’utilizzo della ventosa. Si tratta di un accessorio molto utile presente ormai in qualsiasi casa dal momento che è uno degli attrezzi usati per liberare le tubature otturate.

Pompa di Scarico ad Alta Pressione Sturatubi ad Aria Compressa Sturalavandino a Pompa Drain Sturalavandini Scarichi e Wc a Pompa Manuale Vasca da Bagno con 4 Diverse Dimensioni di Ventosa
35 Recensioni
Pompa di Scarico ad Alta Pressione Sturatubi ad Aria Compressa Sturalavandino a Pompa Drain Sturalavandini Scarichi e Wc a Pompa Manuale Vasca da Bagno con 4 Diverse Dimensioni di Ventosa
  • MATERIALE STABILE: Corpo pistola ABS, testa bloccata in PVC. Dimensione della pistola: (L) x (W) 23,5 x 28 cm; Forte potenza di aspirazione e facile tenuta
  • ALTA PRESSIONE: Drain Blaster sfrutta la potenza dell'aria compressa ad alta pressione per soffiare via i blocchi più duri nelle fognature in pochi secondi. Basta pompare Drain Blaster e premere il grilletto, il processo di intasamento si fermerà immediatamente
  • SICURO E RIUTILIZZABILE: Non è necessario utilizzare sostanze chimiche dannose che potrebbero corrodere i tubi o mettere in pericolo la tua famiglia! È riutilizzabile e può durare per anni e zoccoli zoccoli senza chiamata all'idraulico, risparmiandoti di pagare cifre esorbitanti
  • VERSATILE ED EFFICACE. Affrontare i vari blocchi causati da tutti i tipi di immondizia come capelli, vestiti, tè, foglie, grasso, olio sporco ecc. Con flusso d'aria ad alta pressione, molto più veloce del modo convenzionale
  • QUATTRO MISURE DI ASPIRAZIONE: Viene fornito con ventose da 5 cm, 6 cm, 11,5 cm, 20,5 cm, 4 dimensioni, può essere utilizzato in bagno, lavandino, vasche da bagno, doccia, lavandino, tozzo, scarico a pavimento, tubi ostruiti, ecc. Elimina rapidamente e facilmente. Perfetto per lavorare su lavelli, vasche ecc

Adoperare la ventosa è molto facile:

  1. La prima cosa da fare consiste nel riempire il lavandino con dell’acqua calda facendo attenzione a non esagerare con la quantità (il lavandino dovrà essere riempito all’incirca per la metà).
  2. A questo punto è necessario posizionare la ventosa sopra lo scarico otturato, assicurandosi che lo copra completamente. Nel caso in cui il lavandino dovesse avere due scarichi è possibile coprirne uno con una spugna o con un telo in modo tale che la pressione della ventosa si concentri completamente sullo scarico otturato.
  3. Fatto ciò bisogna impugnare saldamente la ventosa e muoverla per qualche minuto con movimenti rapidi e decisi. Terminata questa operazione non resta altro che verificare che lo scarico otturato sia finalmente libero. Nel caso in cui ciò non dovesse avvenire è possibile ripetere il lavoro fino a quando il risultato non sarà soddisfacente.

Ti potrebbe interessare anche: come utilizzare la molla sturalavandino

Soda caustica per Lavandino Otturato:

Chi ha lo scarico del lavandino della cucina otturato spesso tende ad utilizzare prodotti chimici e facilmente reperibili in qualsiasi supermercato.

Si tratta di disgorganti molto efficaci che riescono a risolvere il problema in pochissimo tempo ma che possono rivelarsi estremamente dannosi sia per la salute dell’uomo che per l’ambiente.

Solitamente tali prodotti sono a base di soda caustica ossia idrossido di sodio. Quest’ultimo può essere molto pericoloso se non viene usato in modo corretto.

Pertanto prima dell’utilizzo è raccomandato indossare una mascherina e dei guanti e assicurarsi che non ci siano bambini nella stanza dal momento che la soda caustica a contatto con l’acqua produce idrogeno e si libera nell’atmosfera.

È bene inoltre evitare anche qualsiasi contatto del prodotto con la pelle perché potrebbe provocare gravi ustioni.

Se ciò si dovesse inavvertitamente verificare è consigliabile sciacquare ripetutamente la parte con dell’acqua tiepida. Per utilizzare la soda caustica al meglio è bene versarla direttamente nello scarico e attendere circa dieci minuti. Trascorso questo tempo il lavandino sarà perfettamente libero.

Sturare lo scarico del lavandino con la Coca Cola

coca colaUno dei rimedi fai da te più utilizzati per sturare il lavandino otturato è quello di adoperare la Coca Cola. Questa bevanda infatti, oltre ad essere molto gustosa, è anche ottima per questo scopo.

Ciò che occorre è una tazza di sale grosso, un bicchiere di bicarbonato e due bicchieri di Coca Cola.


  1. In una bottiglia vuota bisogna versare il sale grosso e il bicarbonato aiutandosi con un imbuto.
  2. Successivamente è possibile inserire la Coca Cola e chiudere il tutto con un tappo.
  3. Dopodiché bisogna agitare bene la bottiglia fino ad ottenere una miscela che andrà versata direttamente nello scarico otturato.
  4. A questo punto è necessario aspettare circa dieci minuti per poi aprire il rubinetto e far scorrere l’acqua calda per alcuni minuti.

Terminata questa operazione il lavandino non dovrebbe più essere otturato ma in caso contrario è possibile ripetere i passaggi diverse volte.

Acido muriatico

Un altro prodotto che si dimostra essere un grande alleato nel combattere le tubature intasate in casa è senza dubbio l’acido muriatico.

Marbec - VIACEM 5LT | Detergente disincrostante Acido Tamponato Forte per Cotto e Terracotta e Materiali Resistenti alle Sostanze acide
13 Recensioni
Marbec - VIACEM 5LT | Detergente disincrostante Acido Tamponato Forte per Cotto e Terracotta e Materiali Resistenti alle Sostanze acide
  • Detergente acido tamponato forte per il lavaggio disincrostante e decalcarizzante delle superfici in cotto, terracotta, klinker, ciottoli anticati e tutti i materiali resistenti agli acidi.
  • VIACEM rimuove facilmente boiacche cementizie, efflorescenze saline, calce, pitture, ed incrostazioni calcaree, anche consistenti. Consigliato per la pulizia post-cantiere.
  • Rispetto all'acido muriatico convenzionale, esala meno fumi corrosivi, possiede maggior capacità di emulsionamento dello sporco solido ed un'azione di dissoluzione più controllata.
  • Per un miglior risultato si consiglia l'uso di VIACEM abbinato a DISCHI o TAMPONI MARRONI o NERI, in modo da combinare l'azione chimica a quella meccanica.
  • - Puro: su incrostazioni e depositi calcarei consistenti e tenaci e grossi residui di boiacche cementizie; -VIACEM diluito in una parte di acqua: per i lavaggi dove è necessaria una normale azione disincrostante decalcarizzante e nella neutralizzazione di precedenti lavaggi alcalini.

Si tratta infatti di un prodotto molto corrosivo e per questa ragione deve essere usato con molta cautela evitando ogni contatto con la pelle.

Dal momento che è un prodotto molto aggressivo esso non va utilizzato da solo ma deve essere diluito con una piccola quantità di acqua, preferibilmente bollente. In un recipiente bisogna far bollire la necessaria quantità di acqua e successivamente versarla all’interno dello scarico.

Subito dopo poi si deve versare una piccola dose di acido muriatico e attendere alcuni minuti.

Aceto e bicarbonato per sturare il wc

Molto spesso in bagno può verificarsi anche l’otturazione del water oltre a quella del lavandino. In tale caso è possibile adoperare un rimedio naturale che consiste nello sturare il wc con il bicarbonato.

Nortembio Bicarbonato di Sodio 1,43 kg, Input per la Produzione Biologica, Senza Alluminio, qualità Premium, 100% Naturale. Sviluppato in Italia.
23 Recensioni
Nortembio Bicarbonato di Sodio 1,43 kg, Input per la Produzione Biologica, Senza Alluminio, qualità Premium, 100% Naturale. Sviluppato in Italia.
  • BIOLOGICO. Input per la produzione biológica, in polvere. Qualità Premium. Senza alluminio, agenti transgenici e antiagglomeranti.
  • USI MULTIPLI. Usi e applicazione multiple in casa e in settori (farmaceutici, petroliferi, agroindustriali...).
  • PRODOTTO DETERGENTE. Grazie alle sue proprietà, il Bicarbonato di Sodio Nortembio è un ottimo prodotto detergente, ideale per la manutenzione de lla casa.
  • CONFEZIONE SICURA. Confezione in polietilene ad alta resistenza. Non inquinante e riciclabile, 100% privo di BPA (Bisfenolo A, sostanza chimica nociva per la salute e l'ambiente). Ha un coperchio esterno trasparente in polietilene, con una chiusura interna in polipropilene per garantire una tenuta ermetica, preservando la qualità del prodotto.
  • E-BOOK GRATIS. Durante le prime 48 ore successive all'acquisto, riceverete una e-mail con le indicazioni per ottenere gratuitamente il nostro E-book, nel quale troverete più di 50 usi del bicarbonato di sodio in casa, spiegati passo dopo passo. Disponibile in 5 lingue (spagnolo, inglese, francese, tedesco e italiano).

L’azione di quest’ultimo può essere potenziata dall’utilizzo del sale. Si tratta di due ingredienti presenti in qualsiasi cucina e anche molto economici.

  1. Per utilizzarli basta versare sale e bicarbonato nel wc insieme ad un secchio di acqua bollente. Oltre al bicarbonato e sale è possibile anche sturare il wc con bicarbonato e aceto.
  2. Tutto quello che bisogna fare infatti consiste nell’aggiungere bicarbonato e aceto nel wc per liberare le tubature. Un’altra ottima soluzione è quella di usare bicarbonato, sale e aceto per sturare il lavandino.
  3. Per prima cosa bisogna versare il bicarbonato e il sale all’interno dello scarico aiutandosi con un cucchiaio o un apposito attrezzo. Dopodiché bisogna versare una tazza di aceto nello scarico, chiudere il tappo e attendere che la soluzione faccia effetto.
  4. Fatto ciò è opportuno aprire il rubinetto e far scorrere l’acqua calda per alcuni minuti.
  5. Per terminare l’operazione non resta altro che versare alcuni bicchieri di acqua bollente e verificare che tutto sia andato a buon fine.

Ultimo aggiornamento 2019-08-21 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un commento