Sciacquone Pulsante ad Aria per Scarico Wc

Pulsante Sciacquone ad Aria per Scarico Wc non funziona. Come fare ?

Pulsante ad aria scarico wc non funziona
Pulsante pneumatico scarico wc
Pulsante Sciacquone a pressione


Trovarsi di fronte all’enorme varietà di modelli di pulsante per sciacquone ad aria disponibili su internet può davvero confondere chiunque e spesso ci si trova quasi a voler rinunciare proprio a causa dell’eccessiva varietà dell’offerta. Sul sito troverai le recensioni dei migliori modelli disponibili su Amazon, per aiutarti a fare una scelta oculata.

I pulsanti di controllo per lo sciacquone ad aria fruttano un meccanismo pneumatico molto semplice e basato su un tubicino ed una guarnizione di forma particolare che serve per attivare lo scarico della cassetta dell’acqua, e quelli moderni ormai hanno quasi tutti a disposizione due funzioni: lo scarico completo e quello parziale.

In questo modo possiamo modulare il consumo di acqua e spesso sono accompagnati anche da un meccanismo di blocco.

1.Pulsante pneumatico scarico wc Geberit

Pulsante pneumatico a doppio scarico, cromato, disponibile in vari colori ha bisogno di uno scasso a parete di almeno 8 cm di profondità ed è montato su una placca rettangolare 11 x
8 cm standard. Non c’è bisogno di particolari attrezzi per metterla in posizione perché è snap-in. La superficie è resistente agli urti e alla maggior parte dei detergenti comunemente usati per l’igiene del bagno.

Dotato di doppio comando permette uno scarico totale è parziale della cassetta e con un semplice gesto, semplicemente toccando una seconda volta il pulsante, si può interrompere il flusso dell’acqua, ad esempio nel caso in cui ci si accorga che il risultato è già stato ottenuto.

In questa maniera si riesce a gestire meglio la quantità di acqua consumata, perché quella utilizzata per caricare le cassette è pur sempre acqua potabile e deve essere preservata per quanto possibile.

Facilissima da installare è compatibile con la maggior parte dei sistemi pneumatici attualmente in commercio e per scarichi fino a 9 litri.

2.Grohe 37761000 – Sciacquone a pulsante

Pulsante di scarico singolo, circolare, per attivazione idraulica dello scarico della cassetta di tipo murato. Non consente la modulazione della quantità di flusso e della pressione doppia modalità oppure l’interruzione del flusso.

Grohe 37761 Piastra di Azionamento, Grigio (Cromo)
  • Per essere utilizzato con la cassetta Adagio 37762sh0 & 37945sh0
  • Pulsante ABS e tubo dell' aria | 75 cm

Realizzato in ottone cromato è un complemento estremamente elegante e praticamente indistruttibile che si adatta alla maggior parte delle cassette di scarico e richiede una profondità di scasso piuttosto limitata per contenere la pompa pneumatica di attivazione.

Pulsante ad aria scarico wc non funziona?

Questo video ti spiegherà per filo e per segno come intervenire se il pulsante dello scarico del wc non funziona:

A volte può capitare che lo sciacquone a pulsante faccia le bizze o addirittura non funzioni per nulla e premendolo non parta lo scroscio dell’acqua. Nella stragrande maggioranza dei casi non c’è stato un vero danneggiamento o una rottura di qualche parte all’interno del sistema, ma soltanto qualche pezzo fuori posto.

Siccome si tratta di un meccanismo pneumatico, conviene sempre per prima cosa controllare i raccordi dei tubicini, perché se sono fuori posizione non riescono ad esercitare la spinta necessaria. in questo caso è sufficiente riagganciarli a meno che non siano proprio rovinati, ed allora conviene cambiarli visto che non costano quasi nulla.

Questo problema si nota molto facilmente se lo scarico non ha il servo controllo, perché il pulsante a controllo diretto risulta stranamente morbido e cedevole, con però un tempo di ritorno più lungo della media. Questo perché non c’è abbastanza pressione per un ritorno normale.

In alcuni casi invece è la valvola che è andata fuori posizione. Bisogna infilare la mano nel serbatoio e spostarla fino a quando non torna nell’apposita guida. In alcuni casi potrebbe anche essere la guarnizione di attivazione della pompa che non regge più, soprattutto se l’acqua è molto calcarea ed in questo caso va cambiata.

Nella maggior parte dei casi comunque è semplicemente la valvola fuori posizione e si può andare a colpo sicuro. Il problema si risolve in pochi minuti con un po’ di pazienza, dopo aver rimosso il coperchio di ispezione del vano.

Come si toglie il pulsante di attivazione?

Per togliere la pulsantiera di attivazione dello sciacquone tutto dipende dal tipo di montaggio, perché se si tratta di un coperchio snap in deve essere fatto scattare, usando un cacciavite senza esercitare troppa forza.

La sua lama va inserita nelle piccolissime fessure predisposte per questo tipo di operazioni. A quel punto è sufficiente tirare via la placca interna semplicemente agendo sulle linguette di bloccaggio.

Se invece pulsante è fissato a vite dovremmo svitare la ghiera di bloccaggio. Questa operazione è molto semplice e di solito si può fare a mani nude senza pinze.

L’importante è mettersi un paio di guanti di protezione, perché i bordi del bloccaggio possono essere particolarmente insidiosi, soprattutto se non siamo esperti di questo tipo di operazioni in assenza di guanti si può utilizzare un panno abbastanza sottile e leggermente inumidito ma non bagnato, in modo tale che non ci risulti di intralcio nei movimenti e che ci permetta di mantenere una buona presa. Il pulsante si estrae poi tirando senza esercitare troppa forza per non danneggiare il tubicino e si procede all’ispezione.

Di solito se il tubicino ha perso il suo ancoraggio nella cassetta, tirando leggermente verrà via e dovremmo rimetterlo nell’apposita boccola.

Che cosa sono i controlli pneumatici per il WC?

Si tratta di pulsanti inseriti all’interno di una placchetta in materiale plastico, metallico o in vetro temperato, da montarsi a parete e dotati di due pulsanti per decidere il tipo di scarico dell’acqua. Grazie ad un semplice meccanismo idraulico è sufficiente premere leggermente il pulsante per avviare le operazioni di scarico.

Sono molto utili soprattutto per ridurre lo spreco di acqua e questa operazione offre tre vantaggi: il primo è quello economico, perché si spende meno sprecando meno prezioso liquido, il secondo è quello ecologico perché l’acqua potabile utilizzata anche per riempire le cassette del WC è disponibile solo in quantità limitata e deve essere preservata, infine soprattutto nei condomini e negli spazi in cui la pressione dell’acqua è scarsa, per esempio nel caso in cui il bagno si trovi ad un piano molto alto, la bassa pressione ci mette molto tempo a riempire la cassetta e soprattutto le tubature rischiano di essere piene di bolle d’aria e quindi ogni volta che si aprono i rubinetti vibrano in maniera fastidiosa.

Le placche per il controllo si trovano sia in versione per un’installazione in ambiente domestico che per essere montate in luoghi di pubblico accesso, come alberghi ristoranti e strutture di vario tipo e sono particolarmente indicate per tutti i contesti in cui devono poter essere utilizzate anche da persone con problemi di disabilità motoria o di coordinamento.

Come funziona lo sciacquone a pulsantiera?

Le parti interne della toilette hanno due funzioni principali:

  • Riempire il serbatoio
  • Svuotare il serbatoio.

Se guardi all’interno della tua cisterna, vedrai che ci sono solo due parti che compiono queste 2 attività, la valvola di riempimento e la valvola di scarico. Analizziamolo e vediamo esattamente cosa succede e perché.

Valvola di riempimento WC

Come avrai intuito, il compito della valvola di riempimento, o rubinetto a sfera, è di riempire la cisterna di acqua. Ma come fa la cisterna a sapere quando è passata abbastanza acqua?

Questo è il lavoro del galleggiante. Il galleggiante si trova nella parte superiore della valvola di riempimento. Funziona allo stesso modo di una boa, mentre l’acqua sale,  il galleggiante galleggia sulla superficie di un lago.

Quando l’acqua che sale solleva il galleggiante fino al suo punto di riferimento, l’acqua in entrata viene fermata. È possibile aggiungere solo il livello del galleggiante, per aumentare o ridurre il livello dell’acqua.

Quindi, semplificando, dopo aver tirato l’acqua della toilette, l’alimentazione dell’acqua passa attraverso la valvola di riempimento, il galleggiante sale fino al livello impostato e prestabilito, dopodiché l’acqua smette di salire e la cisterna viene riempita pronta per il successivo scarico.

Meccanismo Sciacquone a pulsante a pressione

Il compito della valvola di scarico è quello di far defluire l’acqua dalla cisterna nel water per togliere i rifiuti.   Iniziamo questa operazione premendo il pulsante di scarico, che è collegato da un cavo alla valvola di scarico.

Funziona più o meno allo stesso modo del freno di una bicicletta. Quando si tengono i freni, il cavo tira le pastiglie contro le ruote. Allo stesso modo, quando si sciacqua la toilette, il cavo tira la valvola di scarico e la solleva.

C’è una guarnizione di gomma nella parte inferiore della valvola di scarico e quando la valvola è attivata, questa guarnizione di gomma si solleva e forza l’acqua fuori dalla cisterna e nella tazza del water. Una volta che tutta l’acqua è stata svuotata, la valvola di scarico scende di nuovo e la cisterna è pronta per la valvola di riempimento per sostituire tutta l’acqua.

Riassumendo, in poche parole, si preme il pulsante di scarico, il cavo di collegamento tira su la valvola di scarico, l’acqua viene espulsa dalla cisterna e nella tazza del water, quindi la valvola ricade verso il basso.

Scarico Water Catis non Funziona, come sostituirlo?

Ecco la soluzione, tramite sto video verrai a conoscenza della procedura esatta per riparare lo scarico del water catis non funzionante:

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

Ultimo aggiornamento 2020-07-14 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API