Pompa disostruente manuale

Cos’è la pompa disostruente Manuale? Miglior prezzo

Questo articolo ti permetterà di trovare la migliore pompa disostruente che potrai acquistare anche su Amazon.

Riuscire a risolvere i propri problemi idraulici o eseguire semplicemente la manutenzione ordinaria (e straordinaria) in assoluta autonomia consente di recuperare tempo e anche di risparmiare soldi che altrimenti dovranno essere spesi per qualche idraulico ammortizzando, così, in breve tempo, i soldi spesi per l’acquisto di questo prodotto.

Ma cos’è la pompa disostruente e a cosa serve?

Questo strumento non è altro che un attrezzo che serve a liberare gli scarichi otturati di uso molto comune che si avvale dell’aiuto di un fortissimo getto di aria compresso. Questo getto, una volta che viene liberato repentinamente in ogni tipo di scarico, lavello, lavandino, bidet, water, eccetera, ne causa il disgorgamento in assoluta velocità ed efficacia.

Questa pompa è, quindi, un attrezzo per l’idraulica che combina la forza di un compressore al lavoro di una pompa disostruente. Grazie a questo attrezzo sarà possibile fare diversi lavori, tra cui

  • Liberare scarichi otturati in modo igienico, senza l’utilizzo di agenti chimici, quindi assolutamente ecologico, e anche molto velocemente. Grazie al suo regolatore di pressione, permette di impostarlo alla pressione adeguata affinché non danneggi gli scarichi in plastica.

Questo tipo di pompa si carica senza fare alcuno sforzo ed in pochissimi secondi ed ha anche la possibilità di svolgere altre funzioni non solamente di tipo idraulico come, ad esempio, caricare le autoclavi o gonfiare gli pneumatici.

Ecco il miglior modello in commercio se desideri la versione elettrica in alternativa ci sono quelle manuali più sotto nell’articolo:

1. MGF Pompa disostruente manuale

POMPA DISOSTRUENTE MANUALE 8 BAR MAX 3,1LT MGF
78 Recensioni
POMPA DISOSTRUENTE MANUALE 8 BAR MAX 3,1LT MGF
  • pompa disostruente manuale mgf
  • pressione max 8 bar

La pompa disostruente manuale viene impiegata soprattutto dagli idraulici per sturare scarichi intasati che hanno un diametro che va da 20 millimetri a 17 centimetri, fino ad arrivare allo scarico del water. Questo strumento, come quello elettrico, può essere utilizzato anche per collaudare impianti a gas o caricare vasi di espansione.

Questa pompa è molto leggera e facile da trasportare ed utilizzare e può essere impiegata per scarichi domestici o industriali, qualora venga acquistato il kit completo.

Con l’uso di questo utensile si possono anche collaudare impianti idrici e riempire vasi di espansione grazie alla pressione dell’aria che può raggiungere circa 8 bar.

Vantaggi

Il vantaggio nell’utilizzo di un attrezzo manuale è quello di non dover utilizzare energia elettrica garantendo, quindi, un maggiore risparmio, ma soprattutto, con una pompa disostruente di tipo manuale è possibile operare in qualsiasi luogo.

Come si utilizza:
Innanzitutto, bisogna dapprima chiudere il rubinetto e stringere la vite solamente con le mani; poi si deve caricare la pompa con la pressione desiderata semplicemente con l’uso del suo stesso stantuffo (si consiglia, in un primo momento, di provare con una pressione più bassa e poi aumentare qualora il tubo non si sia sturato); inserire il beccuccio nello scarico e, una volta assicurati che gli scarichi collegati a quello da disostruire siano stati chiusi, azionare la pompa.

Svantaggi

L’unico svantaggio di una pompa disostruente manuale è che la pressione massima a cui può arrivare è inferiore a quella che una elettrica può raggiungere.

2. Sturascarichi ad alta pressione

Gli sturascarichi ad alta pressione sono delle pompe di tipo manuale che possono rimuovere efficacemente capelli, tovaglioli per asciugare le mani, panni, residui di cibo, grasso o rifiuti, ma hanno lo svantaggio di non riuscire ad eliminare dalle tubature oggetti duri, come residui di cemento o simili.

Si consiglia di utilizzare questo dispositivo per disostruire tubi rigidi piuttosto che rubi morbidi come quelli di gomma o di plastica.

Per utilizzarlo al meglio, è necessario che lo strumento sia immerso completamente nel fluido bloccato e che vengano ostruiti anche gli altri tubi che sono eventualmente collegati, Un consiglio utile, è quello di inserire nello scarico altri oggetti morbidi per ostruire ancora meglio il tubo ed ottenere un migliore effetto disostruente. Essendo anch’esso un attrezzo manuale, si consiglia di pompare l’aria con il suo stantuffo circa otto volte, in modo che non raggiunga una pressione elevata che danneggi il tubo.

L’utilizzo dell’alta pressione per fognature e dragaggio dei tubi

Gli sturascarichi ad alta pressione sono delle pompe sturalavandini che utilizzano l’alta pressione per pulire velocemente gli scarichi più ostinati e anche di maggiori dimensioni.

Un esempio può essere lo sturascarichi Werkstein che rimuove i blocchi più ostinati in modo rapido grazie alla possibilità di aspirare e spingere con forza una portata di circa 1,2 litri di acqua.

Questo attrezzo viene solitamente venduto pronto all’uso e dotato, nel caso della Werkstein, di una pompa molto più grande e di due adattatori aggiuntivi. L’utilizzo di questa tipologia di sturascarichi consente di rispettare la natura utilizzando semplicemente acqua senza avvalersi di agenti chimici corrosivi che possono anche danneggiare i tubi stessi e la natura che ci circonda.

Per l’utilizzo sarà necessario posizionare la pompa sullo scarico su cui intervenire, estrarre la maniglia in modo che si riempia di acqua e spingerla nella direzione opposta: questo risolverà l’ostruzione.

Vantaggi

I vantaggi di utilizzare un dispositivo di questo tipo sono molteplici: innanzitutto possono essere adoperati da chiunque, senza necessità di utilizzare quindi particolare forza, ma, ben più importante è che non c’è assoluta necessità di utilizzare disgorganti chimici. Quello che, però, probabilmente interessa ancora di più, è che la spesa dell’acquisto di un prodotto simile, ammortizzerà gli eventuali interventi dell’idraulico, ben più costosi.

3. Sturatubi Waterful SA100

Super Offerta 34%
Waterful SA100 Sturatubi, Stura condutture a Pressione
228 Recensioni
Waterful SA100 Sturatubi, Stura condutture a Pressione
  • Per la pulizia di tubature, scarichi e grondaie intasate
  • Sfrutta la pressione dell'acqua, non danneggia le tubature

Questo bellissimo oggetto consente di sturare e pulire tubature, scarichi e anche le grondaie tramite l’utilizzo di un tubo e di una pompa sfruttando la pressione dell’acqua. Anche in questo caso, non è previsto l’utilizzo di agenti chimici inquinanti, ma solo la frizione di questo sturatubi.

Vantaggi

Il vantaggio primario è che permette di risparmiare sulle chiamate e sugli interventi dell’idraulico e che può operare anche su ostruzioni di tubi morbidi e molto lunghi, senza danneggiarli. Un esempio può essere quello di un tubo per l’irrigazione: questo sturatubi permette di insistere su quel tappo ostinato e di spingerlo via.

Grazie a questo piccolo strumento, in pochi minuti si avrà la soddisfazione di vedere il liquame sgorgare via e liberare velocemente il tubo.

Un consiglio potrebbe essere quello di utilizzarlo tramite un’idropulitrice o di usare un tubo non troppo morbido, affinché ci sia anche una buona spinta a favorire la disostruzione.

Un altro vantaggio di questo sturatubi è quello di poterlo utilizzare, tramite una pompa o un tubo molto lungo, anche su ostruzioni molto lontane dal primo punto di scarico e di valutare dove sia avvenuta l’ostruzione, l’importante è fissarlo saldamente al tubo con una fascetta stretta.

Come funziona una pompa disostruente elettrica?

L’aria necessaria a sturare viene compressa da un compressore collegato alla pompa portandola a valori di pressione molto alti permettendo, quindi, anche di liberare tubi o scarichi anche di dimensioni maggiori. Impostando la pressione a livelli minori, sarà in grado di liberare scarichi di diametro minore.

I passaggi da rispettare per eseguire l’operazione sono i seguenti:

Scegliere la ventosa che copre meglio il foro di scarico e si applica una leggera patina di vaselina che permette all’attrezzo di aderire meglio al foro dello scarico che si sarà riempito d’acqua fino all’orlo; se lo scarico su cui si opera ha anche un sifone a collo d’oca, lo si deve bloccare, in modo che l’aria compressa emessa dalla pompa non ne provochi la disarticolazione; con degli asciugamani bagnati; chiudere gli altri scarichi dello stesso lavandino o di altri tubi che possano convergere in quello che si dovrà sturare; riempire il lavandino fino a coprire l’adattatore a ventosa; azionare il meccanismo di sturaggio aprendo la valvola: la pressione dovrebbe eliminare il blocco e l’acqua presente nel lavandino dovrebbe sgorgare in maniera efficiente.

Grazie a questo fantastico utensile, sarà possibile risolvere in completa autonomia la maggior parte dei problemi idraulici senza doversi rivolgere più necessariamente ad un idraulico dovendo ogni volta pagare fior di quattrini per piccole (ma fastidiose) sciocchezze risolvibili anche in maniera autonoma.

L’acquisto di una pompa disostruente ed il suo costo ammortizzeranno sicuramente in pochissimi interventi il costo dell’idraulico e, ancor di più, potrà rivelarsi un buon investimento anche per altri lavoretti domestici.

 

Click to rate this post!
[Total: 1 Average: 5]

Ultimo aggiornamento 2020-07-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API