Lavandino in legno per il bagno. Offerte e recensioni

Lavandino in legno per il bagno. Offerte e recensioni

La scelta del lavandino rappresenta senza dubbio una delle più importanti quando si deve arredare il bagno della propria casa. Si tratta infatti di un elemento indispensabile in quest’ambiente ed è per tale ragione che deve essere scelto con ponderatezza.

Nell’acquisto di un lavandino per il bagno devono essere considerati diversi elementi tra cui:

  • i materiali
  • le dimensioni
  • i modelli
  • lo spazio a disposizione
  • budget.

Uno dei materiali più particolari è senza dubbio il legno, capace di rendere qualsiasi bagno elegante e raffinato. Se vuoi vedere invece altre tipologie di lavandini puoi consultare queste 2 pagine: Lavandini Piccoli e Lavandini in Vetro.

Legno di Teak lavabo arredo da bagno

Quando si pensa all’acquisto di un lavandino per il bagno, il legno è senz’altro uno dei materiali che sono meno utilizzati per questo scopo dal momento che non è l’ideale per entrare a contatto con l’acqua. In realtà però con le dovute precauzioni il legno può essere impermeabile.

Pertanto sono tanti i lavabi in legno in commercio al giorno d’oggi che possono essere adoperati tranquillamente in un bagno. Fare questa scelta significa innanzitutto dare priorità allo stile: è risaputo infatti che un mobile in legno acquisisce più fascino rispetto ad uno realizzato in altri materiali. Il legno può inoltre essere utilizzato per arredare case in diversi stili d’arredo poiché si sposa bene sia con quello più classico e tradizionale, con quello country, con lo stile shabby chic ma anche con quello moderno e contemporaneo.

VidaXL - Lavabo in teak
9 Recensioni
VidaXL - Lavabo in teak
  • Colore: Marrone
  • Materiale: Legno di Teak solido con finitura idrorepellente
  • Dimensioni: Circa 45 x (12-15) cm (Diam. x A)
  • Diametro del foro di scarico: 4,3 cm
  • Interamente realizzata a mano

Naturalmente non esiste un solo tipo di legno: quello in tonalità più scure (come il ciliegio) può essere usato per decorare case in stile rustico o classico, mentre le colorazioni più chiare sono perfette per stili più moderni e all’avanguardia.

Qualsiasi sia la scelta comunque, è bene valutare attentamente anche gli altri mobili del bagno così da creare contrasti e cromi sicuramente d’effetto. Il legno infatti può essere associato a diversi materiali come ad esempio la ceramica, l’acciaio, l’alluminio e molti altri ancora.

Uno dei lavandini in legno più particolari è senza dubbio quello in legno di Teak. Si tratta di un materiale idrorepellente che può essere tranquillamente utilizzato in bagno dal momento che non si rovina a contatto con l’acqua.

Il lavandino è interamente fatto a mano da professionisti del settore ed è caratterizzato da un’ottima qualità. Per tale ragione esso può essere utilizzato anche per lungo tempo senza danneggiarsi. Ciò che però colpisce maggiormente di questo lavandino in legno è il design.

Quest’ultimo si fa notare grazie ai particolari visibili immediatamente. Il lavandino ha una forma tondeggiante e sinuosa ma presenta comunque una struttura irregolare ai lati che conferiscono un effetto grezzo, perfetto per essere collocato nei bagni dallo stile rustico.

ll colore del legno è piuttosto scuro ma si sposa bene a contrasto con mobili dalle tonalità molte chiare come il bianco, il panna oppure il beige. Un’altra caratteristica da tenere in considerazione sono le nervature presenti su tutto il lavandino.

Esse sono decisamente uniche e realizzate in modo naturale: pertanto ogni lavandino non è mai simile ad un altro e l’acquisto permette di avere un pezzo unico ed originale.

Vantaggi

Le sue dimensioni sono medie e rendono il lavabo perfetto per essere collocato sia in bagni più grandi che in quelli dalle dimensioni più esigue. Un altro vantaggio di tale lavabo è la facilità di pulizia: in poche mosse è possibile rimuovere qualsiasi alone o residuo di sporco. Anche il costo è decisamente vantaggioso: tale lavandino in legno di Teak infatti rientra in una fascia di prezzo piuttosto bassa ed è dunque accessibile a tutte le tasche.

Mobile bagno sospeso 100 cm in legno rovere

La scelta di un mobile sospeso per il lavandino del proprio bagno rappresenta sicuramente una delle più utilizzate ed apprezzate nei bagni moderni. Si tratta infatti di una soluzione innovativa che conferisce all’ambiente un’atmosfera elegante e di classe ma al tempo stesso semplice e minimal.

Vantaggi

Inoltre il mobile sospeso per il bagno presenta anche diversi vantaggio dal punto di vista dello spazio: tale opzione permette infatti di guadagnare metri quadrati e pertanto può essere collocata anche nei bagni molto piccoli.

Super Offerta 41%
MOBILE BAGNO SOSPESO 100 CM IN LEGNO ROVERE | SERIE SOLE
  • COMPOSIZIONE BAGNO SOSPESA SERIE SOLE IN LEGNO ROVERE WELL Questo mobile bagno sospeso di design, nella particolare dimensione di 100 cm, è un prodotto di ottima qualità progettato direttamente dagli esperti di arredo bagno di Kiamami Valentina. Chi acquista una composizione per il bagno ha più di un'esigenza: in un mobile di questo tipo si cercano sia un aspetto gradevole, garantito in questo caso dalle forme lineari e dal moderno color rovere della base, sia la praticità di uno spazio co
  • Larghezza : 100 CM- Altezza : 198 CM- Profondita : 46 CM
  • MOBILE SOSPESO CON LAVABO DA 100 CM COLOR ROVERE Lasciati stupire dalla qualità dei prodotti Kiamami Valentina come questa solida composizione da bagno in legno! DIMENSIONI: Base: L. cm 100 P. cm 46 H. cm 50 Lavabo: L. cm 100 P. cm 46 H. cm 2 Pr. vasca cm 10,5 Specchio: L. cm 100 SP. cm 2,5 H. cm 70 MATERIALI: STRUTTURA E SCOCCHE: Pannello in legno truciolare nobilitato classe E1, Bordatura in abs da 1 mm, utilizzo di colle speciali che aumentano la resistenza del pannello all'

Uno dei mobili sospesi in legno più amati è quello in legno di rovere.

Tale materiale è molto apprezzato perché si adatta bene a qualsiasi tipo di arredamento e conferisce al bagno un aspetto esteticamente molto gradevole. La tonalità molto chiara e delicata allarga otticamente lo spazio e dona luminosità alla stanza, pertanto può essere disposta in quegli ambienti in cui c’è poca luce o non ci sono finestre. Il mobile in legno di rovere Well è caratterizzato da un design lineare e geometrico: esso ha una forma rettangolare e squadrata e le sue dimensioni sono di 100 centimetri. Una delle peculiarità che subito saltano all’occhio è senza dubbio la funzionalità di tale mobile.

Esso infatti è composto da un pratico cassetto con chiusura soft close posto nella parte inferiore in cui è possibile riporre tutto l’occorrente per il bagno di cui si ha bisogno. Anche la qualità deve essere considerata quando si acquista un mobile in legno per il bagno.

Tale mobile in legno di rovere è stato realizzato con materiali di prima qualità che lo rendono perfetto per chi cerca una soluzione che possa durare a lungo nel tempo senza danneggiarsi o graffiarsi.

Nella parte superiore è possibile poi disporre un lavandino in ceramica del colore che si preferisce (il bianco in questo caso si sposa bene con le caratteristiche del mobile) per ottenere un risultato ottimale. Per quanto riguarda il costo tale oggetto rientra in una fascia di prezzo medio alta ma non troppo elevata.

Lavabo in legno fossile

Chi vuole acquistare un lavabo in legno per il bagno che catturi immediatamente l’attenzione su di sè e sia l’unico protagonista della stanza può optare per il lavabo in legno fossile prodotto da Wohnfreuden.

Lavandino Fossiles legno marrone 60 x 40 x 15 cm
  • Colore: Marrone
  • Dimensioni: 60 x 40 x 15 cm
  • Peso: circa 31 kg

Si tratta di un lavandino realizzato con un materiale di origine molto antica che può essere usato in qualsiasi bagno perché è molto solido e resistente. Tale lavabo inoltre ha un design all’avanguardia caratterizzato dalla combinazione del legno e della pietra fredda. Il risultato è un mix perfetto che dona raffinatezza e fascino a qualsiasi ambiente.

Disponendo tale tipo di lavabo nel proprio bagno non sarà necessario esagerare con i complementi d’arredo e con le decorazione poiché sarà proprio questo oggetto ad essere il punto centrale della stanza. Tale scelta inoltre dovrà essere fatta anche per non rischiare di creare un effetto confusionario.

Anche la struttura del lavabo non è certamente tradizionale: essa infatti ha una forma irregolare e tondeggiante che rimanda all’aspetto di un grande masso.

Le dimensioni inoltre non sono molto grandi, pertanto è possibile collocare il lavabo in qualsiasi ambiente. Chi preferisce può inoltre disporre tale oggetto su un apposito mobile oppure lasciarlo sospeso per un effetto più classico.

Nel primo caso però è bene accertarsi che le caratteristiche del mobile scelto combacino con quelle del lavabo. Ad esempio è possibile utilizzare un mobile in legno chiaro, perfetto per uno stile rustico o country.

Anche in questo caso il lavandino in legno fossile è piuttosto semplice da pulire poiché realizzato in modo tale da essere impermeabile e idrorepellente. Naturalmente bisogna evitare di utilizzare saponi o detergenti troppo aggressivi che andrebbero a intaccare la bellezza dell’oggetto. In alternativa è possibile scegliere invece un panno morbido e un sapone neutro per effettuare le pulizie giornaliere. Per ciò che concerne il prezzo tale lavandino fa parte di una fascia medio alta ed ha dunque un costo piuttosto competitivo.

Ultimo aggiornamento 2019-08-21 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API